Digital Workplace

L’importanza dei numeri per il management

Mai come in questo momento storico la comprensione dei numeri diventa un compito fondamentale del top manager, requisito fondamentale per gestire le attività in modo efficace e per garantire il raggiungimento degli obiettivi. La gestione aziendale, infatti, non è cosa semplice e spesso l’esperienza aiuta i manager ad individuare la strategia migliore per ottenere i risultati richiesti. Leggere i dati e comprenderli diventa quindi un prerequisito che non assicura il risultato ma rappresenta una base di partenza per raggiungere i propri obbiettivi.

Direzione aziendale: quanto contano i numeri

Per valutare le performance aziendali bisogna misurarle e avere a disposizione numeri che ne attestino il successo o l’insuccesso.
Alla base di ogni processo o procedura ci sono sempre un insieme di formazioni dalle quali parte ogni lavoro. Queste informazioni vengono poi elaborate, generano numeri ed altri dati che devono essere monitorati e valutati. Ed è qui che il management dimostra le sue abilità, nella capacità di dare un significato ai numeri, sapere cosa li ha generati e perchè.
I numeri sono preziosi ed hanno qualità uniche: non mentono mai, offrono un quadro reale delle condizioni della tua azienda e permettono, se compresi in modo adeguato, di prendere decisioni o azioni determinanti per le aziende. A volte i dati nelle mani del top management sono molti e quindi vi dev’essere sia la capacità di leggere ed interpretare quelli giusti, sia la capacità di metterli in relazione all’interno dei vari reparti aziendali, per creare una strategia ed un conseguente modello organizzativo coerente.

Parlando di numeri aziendali sarà quindi fondamentale:

  • Averli a disposizione
  • Misurarli con unità di misura coerenti e uniformi
  • Verificarne la correttezza
  • Mettere in evidenza quelli importanti
  • Comprenderli
  • Metterli in relazione alle previsioni
  • Stimarli in prospettiva
  • Ricavarne valutazioni attendibili

Per aiutare il lavoro del manager è fondamentale avere un’applicazione o una piattaforma di Digital Workplace che permetta di raccogliere, aggiornare, monitorare e leggere i numeri che emergono dai vari processi, evitando le “sensazioni” empiriche non possono certo essere il metro di una moderna gestione aziendale.

Si pensa sempre ai numeri per le operations o le vendite, ma in realtà i numeri sono importanti in tutti gli ambiti e per tutti i dipartimenti. Ad esempio possiamo utilizzarli efficacemente anche per per valutare:

  • Gestione del personale (raccolta dati, approvazione note spese, gestione ferie e permessi, …)
  • Attività di marketing (sviluppo prodotto, prodotti customizzati, questionari soddisfazione del cliente, comunicazione, …)
  • Gestione del cliente (customer are, reclami, gestione campionature, interventi in cantiere, …)
  • Sviluppo Business (lead, opportunità, monitoraggio budget, …)
  • Gestione amministrativa (approvazione spese, approvazione acquisti, compliance, …)
  • … e tutto quello che decidete di gestire all’interno di un Digital Workplace

Uno strumento ideale per aiutare il top management ad implementare progetti e processi che permettano di raccogliere, gestire e valutare i numeri e i dati che ogni azienda ha a disposizione è la piattaforma di Digital Workplace Kissflow, oggi disponibile anche in Italia grazie al gold partner honu. L’esperienza di honu ti permetterà di implementare molto velocemente in tutta l’azienda un completo Digital Workplace con processi, progetti, cases e canali aziendali, coinvolgendo attivamente e responsabilmente i dipendenti e ponendoli nelle condizioni di lavorare con maggiore efficienza e soddisfazione.

condividi:

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su pinterest

post recenti: